Home

Comunicato Stampa/Press Kit di Odissea 1984

Clicca qui per ascoltare, seguirmi e acquistare

Miraloop Sofa Sessions | Intervista a Francesco Malaguti (ITA)


Il mio rifugio, la mia scelta, è da sempre la musica.

“La musica è il solo passaggio che unisca l’astratto al concreto”. (A.Artaud)

So What? Yep, amo Miles Davis

“La felicità non è felicità senza una capra che suona il violino” (Chagall)

La Bellezza salverà il mondo! E lo sapevo fin da bambino, quando ascoltavo i CD dei classici degli anni ‘70 o il pop di Robbie Williams (“Feel”) più recente.

All’età di sei anni circa mio padre mi fece ascoltare “Animals” dei Pink Floyd.

Ho vissuto qualcosa di ineffabile e di indicibile, un’esperienza unica: io, bambino, seduto sulla poltrona a viaggiare, a vivere mondi sinestetici cui la Bellezza la faceva da padrona!

Ma ci tengo prima di tutto: grazie a mia nonna Maria, per avere insegnato la vita ad un bambino altrimenti perduto.

Mi definisco “senza vincolo di mandato”, ovvero: posso spaziare tra un genere e l’altro senza remore e a mio piacimento. Poiché per tentare di descrivere la Bellezza, bisogna tentare in tutti i modi: la musica ci offre questa possibilità ed io la colgo. Fin da quando ho imparato a leggere, a due anni di vita.

Nonostante questo, non è tutto oro ciò che luccica e… un tempo brillavano i miei occhi di lacrime, oggi neanche più quelle.

Weltschmerz e Spleen sono le parole più puntuali della mia vita, sapevi? Adesso lo sai.

(Attualmente artista @Miraloop Records)

Discografia parziale

2_parti: presunzione, pretestuosità, predominanza – pre-giudizio preterintenzionale – 2018

iTunes Spotify

Lavori Socialmente In Utili (già Indiemendicabile) – 2018

iTunes Spotify

Parti di raccolta Differenziata (Organic Random) – 2017

iTunes Spotify

Parti della Preda di Schrödinger – 2017

iTunes Spotify

Ascolta la mia musica

Dicono di me

“Sonorità taglienti e immagini vivide sono poste in contrasto con atmosfere celestiali, in un processo di astrazione che vede l’Amore giocare un ruolo centrale quanto enigmatico. Il risultato è musica eterogenea e umorale, in cui tracce molto diverse tra loro sembrano essere espressione diretta delle contraddizioni dell’Artista e delle repentine variazioni dei suoi stati d’animo.”

Do you wanna dance? Do you want to travel among the groove of electronic music? Welcome to the new show: original music played live by me @home! Crazy live-set!


Dal Blog,

Non solo musica…


Instagram latest posts @francescomalagutimusic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *